IL PROBLEMA

Le grandi catene della GDO (Grande Distribuzione Organizzata) controllano più del 75% del mercato di cibo e bevande in Italia. Con le loro politiche hanno il potere e la responsabilità di garantire i diritti di chi coltiva e lavora il cibo che mangiamo, ponendo fine alle ingiustizie e allo sfruttamento.


I NUMERI


I supermercati della GDO controllano più del 75% del mercato di cibo e bevande in Italia

In Italia 1 lavoratore su 2 impiegato in agricoltura è irregolare

In agricoltura le donne vengono pagate fino al 30% in meno degli uomini

Moltissimi braccianti ricevono una paga di soli 3-4 € per ogni cassone di 300 kg di pomodori raccolti


Con la nostra firma chiediamo ai 5 principali supermercati italiani – Coop, Conad, Gruppo Selex, Esselunga ed Eurospin – di assumersi la responsabilità della tutela dei diritti umani nelle proprie filiere.

Se vogliamo dire BASTA ad abusi, ricatti e violenze, la nostra firma è fondamentale per chiedere loro trasparenza nel comunicare gli impegni presi e i risultati che ne derivano.


Per un cibo prodotto al giusto prezzo
> FIRMIAMO ORA <